Most Popular


Adriana Lima con la tuta da surfer alla New York Fashion Week
Adriana Lima stupisce tutti con il suo look durante la New York Fashion Week.La modella ha infatti sfilato per la ... ...



Signora con i cerotti: il rebus è Buffon

Rated: , 0 Comments
Total hits: 7
Posted on: 01/10/18
Domenica 28 gennaio Gigi Buffon compirà quarant'anni. La sera prima, a Verona contro il Chievo, (non solo) il popolo bianconero vorrebbe vederlo in campo: se il polpaccio che gli impedisce di scendere in campo dal 1 dicembre giorno in cui la Signora si impose a Napoli - avrà messo giudizio, dubbi non dovrebbero essercene. Il fatto è che le sue condizioni continuano a essere avvolte in un po' di mistero, né questi giorni di vacanza aiutano. Pochi giorni fa Allegri aveva spiegato che dopo la sosta il numero uno sarebbe tornato a disposizione, ma certezze al momento non ce ne sono. Né ha senso avere fretta: Szczesny sta facendo benissimo, lo stesso Allegri ha ribadito che sarà lui l'erede di SuperGigi e alla fin fine bisognerà fare ancora una volta i complimenti a Marotta per l'ennesima operazione di mercato a basso costo per un giocatore di altissimo livello e rendimento. Buffon insomma può guarire con calma. Magari queste otto partite saltate di fila non gli permetteranno di raggiungere il recordman Paolo Maldini (superarlo è diventato impossibile) nelle presenze complessive in serie A (629 contro 647), però non è da questi particolari che si giudica un giocatore: non dovesse accadere, il numero uno bianconero se ne farà una ragione e la sua carriera non ne risulterebbe certo scalfita. Il fatto è che prima o poi la carta d'identità chiede il conto e anche i muscoli si adeguano: Buffon tanto ha fatto finora e altrettanto non farà, fermo restando che la sua esperienza e il suo carisma saranno ancora utili in stagione e magari pure dopo, se deciderà di rimanere in società.È comunque una sosta particolare per parecchi giocatori bianconeri. Non così lieta, ecco. Perché Dybala, fermatosi a Cagliari, vede a rischio il recupero per l'andata degli ottavi di Champions contro il Tottenham (13 febbraio) e certo non è nemmeno questa una bella notizia, specie perché la Joya pareva finalmente essere sul punto di lasciarsi alle spalle un periodo a dir poco altalenante. Non solo lui, però: ai box dovrà rimanere per circa un mese anche Marchisio (trauma distrattivo agli adduttori della coscia sinistra), Howedes non sarà disponibile prima di fine gennaio e finora ha raccolto una sola presenza, Cuadrado ha la pubalgia e si sa che in questi casi le tempistiche di rientro sono un rebus. La scaramanzia non è così di casa a Torino: toccare ferro, però, potrebbe essere una buona idea.




>>



Comments
There are still no comments posted ...
Rate and post your comment


Login


Username:
Password:

forgotten password?